Sabato, Novembre 18, 2017

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Ricostruzione e Rievocazione
Vita da campo
Sperimentazione
Artigianato

Decimo Anniversario per lo splendido villaggio Bavaro di Kirchheim

Bajuwarenhof logo

Quando nel 2013 fummo così fortunati da poter visitare per la prima volta il sito di Kirchheim, ci innamorammo istantaneamente dello splendido clima di condivisione e partecipazione che permeava questa realtà, quest’anno se possibile ci è parso ancora più evidente.


Saranno stati i mesi e le occasioni di confronto con gli amici tedeschi , prima fra tutte Anno Domini 568 dove molti degli amici conosciuti l’anno precedente sono venuti a trovarci, oppure sarà stato il cadere del decimo anniversario dall’inizio del progetto Bajuwarenhof, fatto sta che nonostante un incessante pioggerellina anche questa volta la Baviera ci ha scaldato il cuore.

Leggi tutto: Decimo Anniversario per lo splendido villaggio Bavaro di Kirchheim

Le tre A di Poggibonsi: Azzardo, Ammirazione e Amicizia

 

18 e 19 ottobre 2014, inaugurazione del primo Archeodromo altomedievale in italia :  la Fara presente con il suo contributo alla due giorni, accampata a pochi passi dalla longhouse insieme agli amici dei Fortebraccio. Mai come in questo caso però il resoconto non dovrebbe parlare di noi ,ma del sito e di chi ci ha lavorato permettendo , tanto a noi quanto ai visitatori, di viverlo.

Leggi tutto: Le tre A di Poggibonsi: Azzardo, Ammirazione e Amicizia

Anno Domini 568 - seconda edizione

Un bilancio tra margini di miglioramento ed hangover


Come si suol dire in questi casi è giunto il momento di una piccola analisi “a biglie ferme”, peccato che le biglie non siano così d’accordo. La seconda edizioni di Anno Domini 568 ci ha visto al lavoro praticamente dal termine della precedente e non ha ancora esaurito i suoi strascichi organizzativi ed umani, ma meglio non aspettare troppo, non lasciare che la memoria esasperi o edulcori i fatti, come è suo costume.
Come un bambino alla mensa dell’asilo lasciamo per ultimi gli spinaci e partiamo con la pasta al ragù: punti di forza!
Raccogliendo le impressioni tanto dei visitatori, quanto dei relatori e dei rievocatori, ci pare di poter dire che la “macchina” organizzativa abbia corso bene, il convegno ha avuto una buona affluenza, il campo storico lo stesso, il pubblico si è dimostrato soddisfatto sia dell’accoglienza che del colpo d’occhio e spesso molto curioso (sappiamo tutti come questo non sia proprio scontato in Italia).

 

Leggi tutto: Anno Domini 568 - seconda edizione